- Solitamente il menu che viene azionato con il tasto destro del mouse viene chiamato menu contestuale, contestuale alle   opportunità proposte, il contesto copia, il contesto incolla etc.

- Su di un'icona, per esempio possiamo trovare i menu a cascata Apri Con ed Invia A maggiormente correlati al sistema.

- Per la personalizzazione del menu appartenente al tasto destro si ricorre alla modifica del registry, attraverso l'Editor del   Registro di sistema. Più indicati per il tasto sinistro sono programmi come FolderMenu dove si possono creare menu con   separatori, sottomenu, aprire documenti e indirizzi web.

- ShellExView - può essere utilizzato come strumento aggiunto nella esplorazione delle componenti che interagiscono con i
  menu di sistema e non solo.

- La chiave di registro Computer\HKEY_CLASSES_ROOT\* contiene la sottochiave shell già popolata di voci relative
  a programmi già installati - Computer\HKEY_CLASSES_ROOT\*\shell [...]

- FileTypesMan che appartiene, come il precedente tool, a una più corposa suite di programmi, si occupa delle singole   estensioni, e mostra una serie di informazioni relative al singolo MIME, comprese le azioni che fanno capo a quel
  determinato formato: open = Apri o edit = Modifica, print = Stampa. Si possono creare nuovi ambiti con nuove azioni   personalizzate e collegarle all'applicazione che più ci aggrada.

- Le chiavi di registro possono essere esportate ed importate con estensione .reg

- Per interagire con il menu del desktop ed il menu relativo alla finestra corrente si fa riferimento :

  a Computer\HKEY_CLASSES_ROOT\DesktopBackground\Shell
  e Computer\HKEY_CLASSES_ROOT\Directory\Background\shell

- Background nelle stringhe evidenziate, rappresenta lo spazio dove si posizionerà il mouse per l'attuazione del menu.

Windows Registry Editor Version 5.00

[HKEY_LOCAL_MACHINE\SOFTWARE\Classes\Directory\background\shell\runas]
@="Command Prompt Here"
"SeparatorBefore"=""
"SeparatorAfter"=""

[HKEY_LOCAL_MACHINE\SOFTWARE\Classes\Directory\background\shell\runas\command]
@="cmd.exe /k \"pushd %V && title Command Prompt Here && doskey /macrofile=C:\\DOS\\macros.txt\"" 

- I token @ sono zone stringa obbligatorie, "Command Prompt Here" definisce il titolo del menu contestuale, cmd.exe /k   \"pushd %V && title Command Prompt Here && doskey /macrofile=C:\\DOS\\macros.txt\", specifica l'azione che compie,   SeparatorAfter and SeparatorBefore indicano di aggiungere i separatore alla frase.

- Un'altro tipo di menu contestuale è il menu Nuovo, che contiene già dei modelli di documento o templates per i più comuni   formati, altri invece vengono aggiunti in fase installazione.

- La sottochiave Computer\HKEY_CLASSES_ROOT\.ahk\ShellNew è relativa alla estensione .ahk, il formato degli script
  AutoHotkey, un foglio di programma con diverse istruzioni o direttive, e contiene un riferimento al documento fisico   contenuto nella directory C:\Windows\ShellNew, ha lo stesso   nome ed estensione del valore stringa presente FileName.

- Si possono modificare i documenti originari, inserendo intestazioni personalizzate. ShellMenuNew permette di avere
  sotto controllo i modelli preimpostati ed abilitarli o disabilitarli.

- contèsto¹, contèsto² in | Vocabolario - Treccani |

- Apri Con è un menu "collegato" alla estenione del file, che propone un'insieme di programmi adatti ad aprire
  quel documento specifico

- Invia A è uno fra i più intuitivi sottomenu e contiene un'insieme di collegamenti che interagiscono con applicazioni
  cartelle e dispositivi di sistema

- * rappresenta tutte le estensioni

- | MIME - Debian Wiki | - https://wiki.debian.org/MIME

- AutoIt ha una sintassi leggermente differente da AutoHotkey, e un'indentazione molto più vicina a C++/VB

- NirLauncher - | Collection of more than 200 portable utilities from NirSoft |

- Registry Key Jumper è un'ottima utility per conservare le chiavi di registro preferite e raggiumgerle in modo veloce.

- Qual è la differenza tra lo spazio utente e lo spazio del kernel?

Creative Commons License